Miopia

Miopia. Dal greco “myopos”, socchiudere gli occhi.

La miopia è quella condizione visiva dove la lunghezza del bulbo è superiore al necessario.

Come si manifesta

La visione miopica è caratterizzatada una visione sfuocata degli oggetti distanti, mentre si vedono meglio quelli vicini.

Si presenta in forma congenita o acquisita.

Quella congenita è legata a fattori di familiarità e si manifesta precocemente.

Quella acquisita si evidenzia anche dopo il normale sviluppo, ed è sempre più presente nel periodo di impegno scolastico intenso (12-25 anni).

È noto che il soggetto miope in condizioni critiche di luce o illuminazione crepuscolare o notturna ha un peggioramento dell’acuità visiva, compensabili con soluzioni specifiche.

Come si corregge

  • Occhiali;
  • lenti a contatto sin dall’età adolescenziale, da alternarsi sempre con occhiali;
  • chirurgia refrattiva da eseguire solo in età adulta, dopo l’avvenuto arresto dell’evoluzione miopica.

La correzione più comune si effettua ad ogni modo con occhiali.
Per informazioni specifiche rivolgetevi al vostro medico oculista di fiducia.